Google Places dashboard, oltre 1000 nuove categorie

molte più categorie per la nuova dashboard di Google Places

molte più categorie per la nuova dashboard di Google Places

Google Places aggiunge oltre 1000 (mille) nuove categorie nella nuova dashboard, già tradotte in ogni lingua supportata.

lo fa con un annuncio nel forum di Google and Your Business.

Per questo aggiornamento ci è voluto molto tempo, viene spiegato, perché era necessario associare ogni singola categoria per ogni lingua. Per fare un esempio pratico, se un utente cerca un ristorante in Grecia dall’Italia probabilmente lo cerca in italiano, mentre il gestore del ristorante greco ha aggiunto le categorie in greco. Questo significa che è necessario associare ogni singola categoria alla propria traduzione nelle altre lingue.

Come si nota dallo screen sopra le categorie sono aumentate (in precedenza hotel per soggiorno prolungato o hotel presso aeroporto non esistevano), ma ne mancano molte altre che trovavamo in precedenza.

Rimangono comunque i problemi di traduzione per alcune schede e il fatto di trovare delle categorie su alcune schede mentre su altre sono del tutto assenti.

L’aggiornamento è avvenuto grazie al feedback degli utenti.

Il tutto si è reso necessario perché nella dashboard nuova non era possibile aggiungere categorie personalizzate come nella vecchia. E quindi non era un sistema flessibile che potesse coprire tutte le casistiche.  Con queste nuove categorie dovrebbe andare molto meglio.

E voi avete trovato la categoria giusta?

 

3 pensieri su “Google Places dashboard, oltre 1000 nuove categorie

  1. Gian

    Una cosa che non mi è chiara sulle categorie quando vado a creare una nuova scheda GMB

    Se Google non mi propone niente di affine alla mia attività cosa faccio la inserisco a mano?
    Mi chiedo se abbia senso o se devo usare quella più vicina.

    Replica
    1. Luca Bove

      Non hai la possibilità di aggiungere categorie personalizzate, da un po’ di tempo sono fisse e puoi scegliere solo e soltanto tra quelle che ti propone.

      Per cui purtroppo sei obbligato a scegliere quella più vicina.

      Replica

Rispondi