Nuovo Local pack da Mobile e da Web

Ecco un approfondimento sulla notizia che abbiamo segnalato tramite i nostri canali social qualche settimana fa. Recentemente c’è stato un aggiornamento molto importante per la visualizzazione dei risultati locali su Google, non ancora ultimato del tutto.

Nella ricerca via web troviamo tre novità collegate da questo aggiornamento:

  • la mappa è sparita
  • il numero di risultati è passato da 7 a 3, con una nuova grafica
  • se era presente “Google Hotel Finder” questo è stato integrato direttamente nel local pack

Il tutto si nota chiaramente da questa immagine.

local-web

Trova nuovi clienti

E al click sulla voce “Altri” arriviamo ad una pagina con la lista completa di tutte le attività e la mappa (senza pubblicità apparentemente).

local-web-2

Cliccando sul nome dell’attività locale non si accede al sito web, ma ad una pagina intermedia che richiama le caratteristiche dell’attività locale.

almar jesolo resort spa lido di jesolo ve   Cerca con Google

 

Molto più interessante la visualizzazione da mobile.

Oltre ad essere presente la mappa e i tre risultati locali abbiamo un carousel, “scivolando” a destra o a sinistra accederemo a risultati differenti.

Screenshot_2015-04-18-14-38-03

Inoltre premendo il tasto blu potremo vedere tutti i risultati locali.

Screenshot_2015-04-18-14-38-28

Questo cambiamento è molto importante in quanto cambia completamente la percezione dei risultati locali per l’utente. Pur essendo meno i risultati sono molto visibili, addirittura da mobile si notano solo quasi i risultati locali (e sappiamo che le attività locali vengono ricercate molto da mobile).

Da notare inoltre che:

  • le foto delle attività locali sono immediatamente visibili e se l’utente deve scegliere dove cliccare cliccherà nella foto più “bella”
  • se prima i 7 risultati sembravano un “qualcosa in più” di poca importanza ora sono evidenziati da un box che li fa certamente notare
  • il link al sito web è poco evidente, addirittura assente in presenza del prezzo e sono ora necessari 2 click per raggiungere l’attività locale. In precedenza cliccando sul nome si raggiungeva il sito web dell’attività

La foto più importante: quella del profilo

Questo cambiamento, come abbiamo già detto più volte, comporta la presenza della foto in praticamente ogni ricerca.

Se infatti in precedenza la foto compariva solo se si cercava il brand direttamente, quindi già si conosceva, adesso compare anche per le ricerche generiche.

Questo significa che se questa foto era già importante in precedenza oggi lo è ancora di più.

Nonostante sia possibile dare un suggerimento a Google su quale foto mostrare quella del profilo è sempre la privilegiata, infatti la troviamo:

  • nel box a destra durante la ricerca
  • nella zona “competitors” dello stesso box
  • su Google Maps
  • su Google Now
  • su varie app di Google, come Google+

Secondo alcuni dati di Google avere un’immagine di profilo incrementa le richieste di raggiungere l’attività del 42% e quelle di accesso al sito web del 35%.

Una piccola nota dolente, l’immagine viene ridimensionata e tagliata in base al dispositivo dell’utente, quindi difficilmente si vedrà sempre uguale. Possiamo però seguire alcuni accorgimenti per caricare un’immagine veramente utile:

  • cerca di scegliere un’immagine che, se tagliata al centro, renda bene l’idea della tua attività, quindi evita il logo
  • scegli un’immagine che, se anche piccola, si veda e si capisca bene
  • evita i logo o la foto dell’insegna, meglio una foto dell’attività da fuori o dell’interno
  • fai dei test per vedere come viene il risultato
Condividi:Share on Facebook3Share on Google+6Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn3

Non perderti nessuna novità sulla Local Search e sul GeoMarketing!
Iscriviti alla Newsletter, per te Gratis il Capitolo introduttivo del nostro corso!

2 pensieri su “Nuovo Local pack da Mobile e da Web

  1. Michael Vittori

    Ciao, complimenti come sempre per la puntualità e precisione, avevo notato anche io già da diversi giorni il cambiamento sulle serp che tengo monitorate.
    Domandone: con questa novità, cambiano anche i fattori di ranking descritti nell’ebook LocalStrategy per entrare nel fatidico (ora ridotto) Local Pack? La mancata presenza su Finder pregiudica il posizionamento nel Local Pack?
    Per altro ho notato che su alcune serp è sparito sia Finder che Local Pack, è un update temporaneo o rimarrà così?
    Grazie!

    Replica
  2. Daniele

    Ciao e complimenti per l’articolo.
    Ho notato che il local pack è sparito dalle ricerche per le maggior parte di keywords locali nel settore real estate. Ad esempio: case in vendita + località
    .. e molte altre keywords.

    Vi risulta?

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *