Il Local Pack cambia look e si posiziona in alto nelle SERP su desktop!

Aggiornato il 22 Dicembre 2021

Vuoi ricevere ogni settimana le ultime notizie dal mondo del Local SEO e della local Search, e per restare aggiornato sulle nostre ultime novità?

Iscriviti alla Newsletter

Molti di voi si saranno accorti come a dicembre 2021, nei risultati di ricerca locale su Google (su Desktop) sia apparso un nuovo Local Pack ridisegnato.

Si tratta di modifiche che Google stava già progettando di attuare da tempo e che ha confermato tramite un suo portavoce in questo annuncio lasciato per Search Engine Land:

we’re constantly exploring ways to connect people with the helpful information that they’re seeking. We’re currently rolling out an update to the Search interface on desktop so when people search for places or businesses nearby, like ‘parks near me’ or ‘restaurants near me,’ they’ll easily see local results on the left and a map on the right. We expect this to be broadly available over the coming weeks.”

Tale aggiornamento è avvenuto in concomitanza con l’aggiornamento dell’algoritmo local “November 2021 local search update“, ridenominato dagli esperti del settore in “Vicinity update”, comunicato ufficialmente da Google tramite un tweet lo scorso 16 Dicembre. Se vuoi approfondire l’argomento ne abbiamo parlato qui.

Ora il Local Pack appare come primo risultato in alto nella SERP e con a destra la presenza di una mappa quadrata e non più rettangolare (come invece lo era nel precedente Local Pack) nella ricerca da desktop. I risultati di ricerca organici e gli annunci a pagamento, invece, si posizionano subito dopo il nuovo local pack.

Ecco, nell’immagine a seguire come si presenta il nuovo local pack e il confronto con il vecchio:

Nuovo layout Local Pack con a destra la mappa

 

 

Vecchio layout del Local Pack

 

 

Quando si attiva il nuovo layout per le ricerche local in Italia

  1. Ricerche branded

Al momento, sembra che in Italia le modifiche al nuovo Local Pack funzionino in particolar modo in relazione a ricerche di tipo branded con esplicitazione della località come ad esempio “Feltrinelli+Milano”, “Kasanova+Roma”.

Questo tuttavia non sempre è vero in quanto in alcuni casi per ricerche di tipo branded il nuovo layout non si attiva come nell’esempio della query “douglas+milano”.  Sembra evidente che l’introduzione del nuovo layout non è ancora stata estesa a tutti i risultati di ricerca di tipo local.

 

 

2. Filtri e corrispondenze con il nuovo layout

Da alcuni nostri test, abbiamo notato, che sulla base di alcune query specifiche degli utenti come ad esempio “migliori dentisti” o “negozi scarpe aperti lecce domenica” il Local Pack restituisce listing già filtrati come si può osservare negli esempi a seguire:

 

Implicazioni per le attività locali: visti questi risultati filtrati, se la tua scheda non ha, ad esempio, gli orari ottimizzati potrebbe non comparire per alcune query di ricerca che comprendono il riferimento all’orario di apertura. Stessa cosa vale per le recensioni: se la tua scheda è priva di recensioni e di bassa valutazione, potrebbe non comparire per gli intenti di ricerca che soddisfano questo valore (4/5 stelle).

 

Quando si attiva il nuovo layout per le ricerche local in USA

Negli USA il nuovo layout del Local Pack si attiva per numerose ricerche con intento locale rispetto all’Italia. Questo fa pensare che il roll out definitivo non sia ancora avvenuto a livello globale.

Vediamo le varie casistiche.

  1. Ricerche generiche con esplicitazione di località

In USA il nuovo layout è visibile per query di ricerca generiche con intento locale come “sushi San Francisco”:

2. Annunci sponsorizzati

Secondo uno studio condotto su 50 ricerche con intento locale, l’80% ha attivato il nuovo layout e soltanto due includevano gli annunci sponsorizzati. Se questa tendenza venisse confermata, significherebbe che gli annunci sponsorizzati avrebbero minore visibilità in favore delle schede local. In quest’ottica, diventerebbe ancora più importante per le attività locali investire in strategie di Local SEO.

 

3. Local Services Ads

Inoltre, sempre in USA, per le categorie per le quali sono disponibile le Local Services Ads il nuovo layout è preceduto dal carosello delle LSA come da immagine a seguire:

4. Product Ads

Nel caso invece di ricerche riferite ai prodotti, dallo studio sopra menzionato risulta che solo il 16% attiva il vecchio local pack:

 

5. Ricerche con intento di ricerca poco chiaro per Google

Quando invece l’intento di ricerca locale non è chiaro per Google come nel caso della query “sushi” per la quale Google non sa esattamente se l’utente sta cercando un ristorante oppure informazioni relative al sushi, il motore di ricerca restituisce il vecchio local pack con affianco il Knowledge panel sul lato destro:

 

 

Perché questa modifica dovrebbe interessare le attività locali?

Come visto, le nuove modifiche al Local Pack porterebbero ad una migliore visibilità dei risultati locali che ora si posizionano come primo risultato nelle SERP. L’intenzione di Google sembrerebbe infatti essere quella di portare l’utente ad un’esperienza di ricerca local più mirata a soddisfare l’intento di ricerca.

Grazie a questo nuovo posizionamento nella SERP ma anche all’introduzione dei risultati filtrati nel local pack, le attività locali potrebbero visualizzare un incremento maggiore dei clic e del traffico sulla scheda Google Business Profile potenziato anche dalle modifiche avvenute sempre in queste ultime settimane all’algoritmo local sopra citato.

Viste queste considerazioni e alla luce di queste nuove modifiche che tendono a mettere più in risalto i risultati nelle ricerca locale, per le attività locali risulta essenziale investire in risorse dedite all’ottimizzazione della propria scheda local e in particolar modo nella gestione delle recensioni che, come visto dagli esempi, Google filtra i risultati nella ricerca anche in base a questo fattore.


Local Strategy offre consulenze per ottimizzare e ottenere il massimo dalla scheda Google Business Profile della tua attività locale. Contattaci per una chiacchierata senza impegno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.